Annali

VOLUME N.6
Capitali Europee del Barocco tra cultura del progetto e cultura del cantiere

VOLUME N.6

“Capitali” europee del barocco tra cultura del progetto e cultura del cantiere. Gangemi, Roma, 1999 | F.to 22 x 24, pagg. 160, ill. 88


INDICE

Editoriale | Lucia Trigilia

L’architettura barocca in Sicilia fra linguaggi colti ed espressioni dialettali | Salvatore Boscarino, Maria Rosaria Vitale

El palacio y los jardines del Buen Retiro  | Antonio Bonet Correa

Capitali e residenze nell’Impero di Antico Regime | Joerg Garms

Alla corte di Luigi XIV: Thomas Gobert fra Parigi e Versailles | Maria Luisa Scalvini

Valletta e Mdina. Le due città ‘capitali’ del barocco maltese | Denis De Lucca

Per una storia della ricostruzione nell’antico Regno di Sicilia: architettura a Malta dopo il 1693 | Lucia Trigilia

Le maestranze d’arte italiane nella Madrid dei primi Borboni | Silvia Sugranyes

Organizzazione e macchine del cantiere barocco a Roma: la Cappella Paolina in Santa Maria Maggiore e la Fontana dei Fiumi a Piazza Navona | Maria Grazia D’Amelio, Nicoletta Marconi

Intorno a San Marcellino. L’architettura a Napoli dalla Controriforma al Neoclassico | Gaetana Cantone

Sessa Aurunca: una piccola capitale barocca dell’Italia meridionale | Francesco Divenuto

La Badia o chiesa della SS. Annunziata di Avola: un cantiere dal 1696 alla fine del XVIII secolo | Francesca Gringeri Pantano

CONTRIBUTI 
Fonti storiche maltesi: un contributo per la conservazione | David Mallia